Ogni maledetto lunedì

Archivio

Ogni maledetto lunedì

Scritto da

gigi

Lunedì, due partite al termine della giornata, il solito rumore di schedine strappate che unisce l’Italia da nord a sud e l’eco delle imprecazioni di chi ha lasciato Mertens in panchina che fa da la colonna sonora ai viaggi verso il lavoro.

Tra i 100 gol di Sergio Pellissier in Serie A -CR e Messi a quota 0 e muti-, l’ennesima partita non giocata da Gabigol e un Bologna-Empoli da impiccarsi la settimana non potrebbe iniziare nel peggiore dei modi.

Beh probabilmente sì, ma accontentiamoci.

 

 

CROTONE-PESCARA

Crotone-Pescara 2-1 (24′ Palladino, 82′ Campagnaro, 83′ Ferrari)

Sfida salvezza a Crotone dove i rossoblu riescono a sconfiggere la banda Oddo. Partita caratterizzata dalle speranze distrutte dei Fantallenatori che hanno Memushaj perché tira i rigori e lo hanno schierato solo in due partite: contro la Lazio e ieri. A posto.

SAMPDORIA-LAZIO

Sampdoria-Lazio 1-2 (40′ Savic, 44′ Parolo, 89′ Shick)

Uomini di Inzaghi che cacciano i fantasmi del derby e tornano alla vittoria su un campo difficile come quello della Samp. Di cattivo gusto la pubblicità della Monster che sfrutta la pettinatura di Russo.

 

 

 

 

 

 

 

 

CAGLIARI-NAPOLI

Cagliari-Napoli 0-5 (34′-69′-72′ Mertens, 45′ Hamsik, 51′ Zielinski)

Napoli che prosegue il suo periodo di forma e batte il Cagliari con un sonoro 0-5. Rischia di segnare pure il magazziniere, peccato per chi aveva Insigne e Callejon.