Le 10 fasi di un fantallenatore fallito

Archivio

Le 10 fasi di un fantallenatore fallito

Scritto da

E pensare che c’è gente che scrive tesi di Laurea sul pensiero di Freud.

In realtà la vera piaga di questa società è il dramma del fantacalcio che si consuma ogni domenica.

Ecco dunque che come al solito tocca a noi indagare e fare luce sulle 10 fasi che ogni fantallenatore fallito che si rispetti percorre stagione dopo stagione. E se non vi riconoscete in almeno una di queste fasi siete dei bugiardi.

studio1

1) LO STUDIO ESTIVO: Estate.

Quaranta gradi all’ombra. Gli amici che postano foto in piscina con tanto di cocktail in mano. Ma tu, che di lavoro fai il fantallenatore, sai bene di non poter cadere in questi tranelli. Mentre gli amici brindano.

L’Udinese sta scaricando al centro sportivo il terzo container pieno di under 18 sudamericani che fino a un mese fa raccoglievano caffè nelle piantagioni. E poi c’è la media voto dei centrocampisti del Crotone da analizzare. E un’unica promessa: quest’anno sarà la volta buona.